EN / IT
#Unlock Education: l’educazione per sbloccare il futuro

Parte la campagna di educazione sulla sostenibilità lanciata da Nativa e dalle B Corp italiane e patrocinata dal Ministero dell’Istruzione dedicata alle ragazze e ai ragazzi italiani. L’attuale crisi di sostenibilità, frutto del tradizionale modello economico- incentrato sul solo profitto– sta mostrando sempre più i propri effetti. Fenomeni di tipo ambientale e sociale come il […]

Parte la campagna di educazione sulla sostenibilità lanciata da Nativa e dalle B Corp italiane e patrocinata dal Ministero dell’Istruzione dedicata alle ragazze e ai ragazzi italiani.

L’attuale crisi di sostenibilità, frutto del tradizionale modello economico- incentrato sul solo profitto– sta mostrando sempre più i propri effetti. Fenomeni di tipo ambientale e sociale come il cambiamento climatico, l’inquinamento, l’aumento della siccità e degli incendi, la perdita di biodiversità, l’aumento delle disuguaglianze tra ricchi e poveri, le discriminazioni- hanno ormai reso la creazione di una società più sostenibile e resiliente un imperativo. 

Il ruolo delle nuove generazioni è fondamentale per accelerare questa transizione e la crescente partecipazione nei movimenti come Fridays For Future ed Extinction Rebellion e l’azione di persone come Greta Thunberg, Malala Yousafzai e Angela Devis dimostrano la richiesta a voce sempre più alta di un futuro più giusto.

Per realizzare e diffondere un paradigma economico-sociale più equo e responsabile, insieme alle B Corp italiane, abbiamo deciso di dare vita a #UnlockEducation, il progetto nato con l’intento di fornire agli oltre quattro milioni di ragazze e ragazzi italiani tra i 14 anni e i 25 anni, conoscenze, competenze e strumenti per costruire e vivere un futuro più inclusivo e sostenibile, formando così la prima generazione in grado di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la possibilità di quelle future di fare altrettanto. 

Le ragazze e i ragazzi che prendono parte a #UnlockEducation possono usufruire dei 10 episodi della serie tv disponibile gratuitamente sul sito unlockeducation.it, nei quali il noto youtuber e influencer Adrian Fartade spiega e illustra le principali tematiche che riguardano la sostenibilità. Un programma che vuole stimolare un confronto aperto e costruttivo per permettere ai più giovani di comprendere a pieno le grandi sfide sociali e ambientali del secolo, i principi fondamentali per progettare un paradigma economico sostenibile e le soluzioni che oggi possono accelerare una trasformazione positiva come l’economia circolare, il passaggio a uno stakeholder capitalism, il perseguimento dei 17 SDGs, l’attivismo.
Al termine del percorso di formazione i partecipanti mettono inoltre in pratica quanto appreso scegliendo una o più azioni tra i moduli di ‘Take Action’ proposti sul sito web, come l’iscrizione ad alcuni programmi tra cui: “B Corp School”, il percorso di imprenditorialità rigenerativa e progettazione di startup sostenibili; B Free Plastic Challenge”, per la drastica riduzione del consumo di plastica monouso nella propria scuola; “Biodiversity Lab” per la preservazione della biodiversità all’interno delle aree urbane; “Una vita sostenibile” (la tua!)” per lo sviluppo delle proprie potenzialità grazie a uno stile di vita sostenibile. 

Dopo aver instaurato un dialogo con oltre 500 scuole per inserire #UnlockEducation all’interno del programma scolastico, insieme alle B Corp italiane stiamo lavorando per coinvolgere tutte le scuole italiane, mettendo a disposizione di singoli studenti, classi e interi istituti in maniera aperta e gratuita i contenuti della campagna. Un obiettivo favorito dal fatto che il progetto è parte del Piano Rigenerazione Scuola, lanciato dal Ministero dell’Istruzione per accompagnare le scuole nella transizione ecologica e culturale e nell’attuazione di percorsi di educazione allo sviluppo sostenibile.

Stiamo sperimentando un’ondata di cambiamento senza precedenti e le sfide che oggi si pongono davanti a noi non sono che l’inizio. Tanti giovani stanno dimostrando di voler fare la loro parte, ma non è giusto scaricare su di loro la responsabilità di questa transizione. È chi ha le risorse, le conoscenze, l’influenza e l’esperienza per cambiare i paradigmi di produzione e consumo che ha oggi due responsabilità fondamentali: accelerare un’evoluzione virtuosa attraverso le proprie azioni e fornire alle nuove generazioni gli strumenti per fare altrettanto. 

Per questo, come NATIVA, insieme ad altre B Corp esperte nei settori di educazione, formazione e sostenibilità- quali MIP-Politecnico di Milano, InVento Innovation Lab, Organizzare Italia, Esperta- abbiamo sentito l’esigenza di promuovere un cambiamento positivo anche nel settore dell’educazione, mettendo a disposizione le proprie risorse e il proprio know-how per la creazione dei contenuti e dei Take Action. Un’azione fondamentale per contribuire a lasciare l’impronta positiva che vogliamo sul mondo.

Le nuove generazioni, grazie alla loro energia, alla capacità di portare nuovi concetti nei gruppi sociali come le famiglie e al fatto che influenzeranno il mondo negli anni a venire, giocano un ruolo importante in una partita decisiva come quella della transizione. Per questo motivo le B Corp, il cui obiettivo è la diffusione di un paradigma economico rigenerativo, hanno deciso di mettere il loro know-how a disposizione di studentesse e studenti italiani, con l’obiettivo di supportarli nelle sfide che affronteranno negli anni futuri.Paolo Di Cesare

Soltanto investendo sui giovani sarà possibile assecondare l’imperativo globale di creare una società più sostenibile. È anche con progetti come #UnlockEducation, insieme al lavoro sinergico tra i docenti e la nostra Green Community, che accompagneremo le scuole nella transizione ecologica e culturale. Le nuove generazioni ci aiuteranno a costruire un futuro più inclusivo, sostenibile e RiGenerativo. Barbara Floridia, Senatrice e Sottosegretaria di Stato al Ministero dell’Istruzione

 

#UnlockEducation è la prima campagna di formazione delle B Corp italiane per educare i giovani sul tema della sostenibilità.
#UnlockEducation è stata ufficialmente lanciata il 31 marzo 2022 presso l'istituto Ferrari Hertz di Roma insieme a Barbara Floridia, Sottosegretaria al Ministero dell'Istruzione.