EN / IT
Siamo Climate positive

Come NATIVA, abbiamo calcolato le emissioni scope 1, 2 e 3 relative al 02021, compensando il 125% di esse attraverso un progetto certificato Gold Standard e diventando così climate positive.   In un momento storico caratterizzato da molte difficoltà e sconvolgimenti, l’emergenza climatica continua ad essere riconosciuta come una delle principali sfide da risolvere per […]

Come NATIVA, abbiamo calcolato le emissioni scope 1, 2 e 3 relative al 02021, compensando il 125% di esse attraverso un progetto certificato Gold Standard e diventando così climate positive.

 

In un momento storico caratterizzato da molte difficoltà e sconvolgimenti, l’emergenza climatica continua ad essere riconosciuta come una delle principali sfide da risolvere per garantire un futuro prospero alla specie umana e agli altri esseri viventi. Riconoscendo nella tutela degli equilibri climatici un pilastro fondamentale della rigenerazione, abbiamo lavorato su noi stessi partendo dai medesimi principi applicati nei progetti di impatto sul clima attraverso i quali affianchiamo i nostri clienti.

Abbiamo calcolato le emissioni di gas effetto serra del 02021 relative agli scope 1, 2 e 3, utilizzando gli standard di accounting e di rendicontazione più diffusi a livello internazionale. Le emissioni di scope 1 e 2 sono state calcolate facilmente grazie all’elevato grado di visibilità di NATIVA su di esse, e al fatto che da marzo 02021 l’energia elettrica acquistata è 100% rinnovabile certificata con Garanzia d’Origine. Come per molte aziende impegnate in questo tipo di rendicontazione, le emissioni scope 3 sono caratterizzate da una maggior difficoltà di reperimento: per questi i dati ottenuti ad oggi sono per lo più frutto di stime.

In seguito al calcolo delle emissioni, abbiamo identificato un progetto di compensazione tramite l’utilizzo dell’SDG Action Manager e la raccolta dei pareri dei Nativer. È stato scelto il progetto Buenos Aires Renewable Energy Project, certificato Gold Standard, attraverso il quale abbiamo compensato il 125% delle nostre emissioni relative al 02021, diventando così climate positive rispetto agli scope 1, 2 e 3.

Il lavoro di NATIVA è basato sulla scienza, e la comunità scientifica internazionale è unanime nel considerare la compensazione delle emissioni un’azione virtuosa, ma certamente non una soluzione all’emergenza climatica. Lavoreremo con costanza e determinazione per minimizzare alla fonte le nostre emissioni e onorare il nostro impegno verso net zero 2030. Siamo orgogliosi del fatto che i valori su cui basiamo il nostro operato e l’affiancamento ai nostri clienti caratterizzi prima di tutto noi stessi, come individui e come NATIVA.Nicola Piccolo- Climate Neutrality Champion NATIVA