EN / IT / PT
MILANO MARATHON PROSEGUE IL PERCORSO DI EVOLUZIONE CON NATIVA

Svolgere un approfondito percorso di analisi e misurazione di decine di indicatori, per capire l’impatto di un evento come Milano Marathon e migliorarlo. È stato questo l’obiettivo del progetto realizzato nel 2023 da NATIVA e RCS Sports&Events, che ha portato alla realizzazione della prima mappatura degli impatti ambientali, sociali ed economici dell’evento. L’analisi, pubblicata nel Legacy Report, ha evidenziato le sfide del settore, le aree di miglioramento per il futuro, come anche le pratiche virtuose già messe in atto da Milano Marathon: dalla riduzione del 30% delle emissioni di CO2 rispetto all’anno precedente, alla fornitura all’80% dei partecipanti di maglie tecniche in tessuto riciclato, fino alla raccolta benefica di oltre 1 milione di euro. 

Ma un evento, così come qualsiasi organizzazione, non può evolvere in ottica di sostenibilità senza un ampio coinvolgimento delle persone e delle realtà che lo rendono possibile e lo vivono. 

Per questo motivo la progettualità prosegue anche nel 2024, con l’obiettivo di migliorare le performance di sostenibilità dell’evento ma anche di stimolare un’evoluzione virtuosa dei fornitori, partner, sponsor e coinvolgendo anche le maratonete e i maratoneti, che con i loro comportamenti contribuiscono all’impatto – positivo o negativo – dell’evento.

Tra le tante azioni messe in atto, gli sponsor e fornitori saranno ingaggiati per sperimentare soluzioni più sostenibili per il mondo dello sport e riceveranno delle linee guida per l’acquisto e all’utilizzo di materiali e prodotti che includano obiettivi di performance ambientali e sociali. È previsto un processo di formazione sulla sostenibilità applicata agli eventi rivolto a lavoratrici e lavoratori, volontarie e volontari dell’evento e sarà monitorato il benessere di tutti i partecipanti per integrare le loro idee nella progettazione futura. Fondamentale sarà il monitoraggio e miglioramento di spostamenti e consumi, per ridurre le emissioni della Milano Marathon. Inoltre saranno coinvolte le charity, per progettare in che modo possano contribuire a migliorare l’impatto oltre alla straordinaria raccolta fondi già messa in atto.

Credits foto: La Presse

 

L’analisi, pubblicata nel Legacy Report, ha evidenziato le sfide del settore, le aree di miglioramento per il futuro, come anche le pratiche virtuose.
Ma un evento, così come qualsiasi organizzazione, non può evolvere in ottica di sostenibilità senza un ampio coinvolgimento delle persone e delle realtà che lo rendono possibile e lo vivono.