EN / IT
EMBRACE RADICALITY: LA NOSTRA RELAZIONE DI INTERDIPENDENZA 2021

EMBRACE RADICALITY: LA NOSTRA RELAZIONE DI INTERDIPENDENZA 02021   È uscita ‘Embrace Radicality’, la nostra Relazione di Interdipendenza 02021, un racconto dell’evoluzione della nostra azienda e del nostro ecosistema verso un nuovo paradigma, nel quale le aziende agiscano come protagoniste nel creare condizioni favorevoli alla vita e nel rigenerare le persone e la biosfera. Nel […]

EMBRACE RADICALITY: LA NOSTRA RELAZIONE DI INTERDIPENDENZA 02021

 

È uscita ‘Embrace Radicality’, la nostra Relazione di Interdipendenza 02021, un racconto dell’evoluzione della nostra azienda e del nostro ecosistema verso un nuovo paradigma, nel quale le aziende agiscano come protagoniste nel creare condizioni favorevoli alla vita e nel rigenerare le persone e la biosfera.

Nel corso del 2021, a seguito della crisi pandemica, è emerso con maggior incisività l’imperativo da parte del settore privato di ripensare i propri modelli per contribuire a risolvere le grandi sfide ambientali e sociali del nostro tempo

Noi stessi abbiamo deciso di rifocalizzare il nostro brand e posizionamento per dare un miglior contributo alla transizione ecologica, sociale ed economica.
Un processo che ha portato a una rinnovata visione, una nuova visual identity e un nuovo colore – il viola, simbolo di futuro, immaginazione e profondità di pensiero – per far emergere le competenze e gli strumenti messi a disposizione delle aziende ma anche l’ispirazione e le sfide affrontate dai leader che hanno scelto di far evolvere, insieme a noi, la propria impresa integrando nuovi modelli e processi sostenibili.

Sempre nel 2021, anno di crescita del numero dei Nativer di circa il 50%, sono stati 152 i progetti strategici di innovazione per la sostenibilità affidati a NATIVA (di cui 5 internazionali), in particolare nei settori farmaceutico, banking & finance, agroalimentare e tessile e inoltre 13 imprese italiane ci hanno scelto come Sustainability Advisor nell’emissione di oltre 50 milioni di euro complessivi di Sustainability-linked minibond.
Altre azioni rilevanti per accelerare la transizione, sono stati lo sviluppo di  8 nuovi strumenti di automation a supporto delle imprese, l’analisi di ciclo di vita per 18 categorie di prodotti, la riqualificazione di 50.000 mq di spazi fisici e l’accompagnamento di 39 aziende nel diventare Società Benefit.

Abbiamo avuto l’onore di contribuire a realizzare azioni di amplificazione dell’impatto positivo insieme a tutto il nostro ecosistema: dall’organizzazione della campagna di comunicazione delle B Corp #UnlockTheChange, alla campagna di educazione sulla sostenibilità #UnlockEducation, fino a CO2alizione Italia, iniziativa che ha portato oltre 60 imprese italiane a integrare all’interno dello statuto l’impegno per la neutralità climatica.

L’aspetto centrale della relazione sono però le storie delle realtà – aziende e organizzazioni – che, sentendo l’urgenza di agire, hanno scelto di affrontare le sfide del proprio settore ed ecosistema, introducendo nuove pratiche e lavorando per migliorare i propri modelli in ottica sostenibile. Un’azione fondamentale per essere prepararsi ad affrontare al meglio il XXI secolo.
Puoi leggere la Relazione e tutte le sue storie qui.

Eric Ezechieli, co-founder di NATIVA, commenta: “Nativa negli ultimi 10 anni Dal 2012, anno in cui abbiamo iniziato a operare, abbiamo assistito e avuto l’onore di contribuire a una evoluzione del mondo del business in termini di innovazione verso la sostenibilità. Ma siamo solo all’inizio. Le sfide di sostenibilità che il settore privato dovrà affrontare sono però enormi e la loro risoluzione richiederà uno sforzo, una capacità creativa e di collaborazione estrema, che sono le caratteristiche delle imprese a cui ci rivolgiamo. In questo contesto, vogliamo attivare e aggregare i legacy leader, che sentono l’urgenza e l’importanza di agire, ovvero coloro che sentono l’urgenza di usare il proprio pieno potenziale per cambiare radicalmente il loro modo di fare business”.

 

 

Il 2021, anno di crescita del numero dei Nativer di circa il 50%.
13 imprese italiane ci hanno scelto come Sustainability Advisor nell'emissione di oltre 50 milioni di euro complessivi di Sustainability-linked minibond.
152 progetti strategici di innovazione per la sostenibilità affidati a NATIVA (di cui 5 internazionali), in particolare nei settori farmaceutico, banking & finance, agroalimentare e tessile.